Inter-Roma 1-0, dominio neroazzurro

Inter-Roma 1-0 Thuram

Il primo incontro di rilievo della decima giornata della Serie A si conclude con una vittoria per l’Inter, che supera la Roma per 1-0. Nonostante i fischi dei tifosi del San Siro nei confronti di Lukaku, il giocatore belga non riesce a mettere in pericolo la squadra avversaria. Al contrario, gli interisti meriterebbero un vantaggio più ampio e riescono a sbloccare la partita solo all’ottantesimo minuto grazie a Thuram, che fa esplodere il Meazza e cancella la memoria del suo predecessore. Durante la partita, l’Inter colpisce due volte i pali con Calhanoglu e Carlos Augusto. Inzaghi mantiene il primo posto in classifica con 25 punti, distanziando la Juventus di due punti. Il Milan, dopo il pareggio contro il Napoli, si trova invece a tre punti di distanza dalla vetta.

#
Squadra
M
V
X
Ps
GF
GS
DG
Pt
1
Inter
v n v v n
>
32
26
5
1
77
17
60
83
2
AC Milan
v v v v n
>
32
21
6
5
63
37
26
69
3
Juventus
n n p v n
>
32
18
9
5
45
24
21
63
4
Bologna
p v v n n
>
32
16
11
5
45
25
20
59
5
AS Roma
v n v n v
>
31
16
7
8
56
35
21
55

Thuram decisivo all’80 minuto

Nella sfida tra Inter e Roma a San Siro, la squadra nerazzurra si impone con il punteggio di 1-0. Marcus Thuram, in un duello con il suo predecessore Lukaku che si rivela poco pericoloso, risolve la partita a favore dell’Inter. I nerazzurri hanno dominato sia nel gioco che nelle occasioni create.

In un Meazza ostile nei confronti del belga, fischiato durante il riscaldamento e ogni volta che tocca palla, la squadra di Inzaghi parte con grande determinazione. Calhanoglu è il primo a creare emozione durante la partita con un tiro potente che si stampa sulla traversa. Dal 15′ al 18′ si verificano tre minuti da incubo per la difesa della Roma, con tre occasioni da gol. Rui Patricio salva un tiro ravvicinato di Thuram, poi sono Di Marco e Lautaro a sfiorare la rete. La Roma soffre le assenze e fatica a costruire azioni di gioco, ricorrendo troppo spesso ai lanci lunghi per Lukaku. Un altro spavento per la Roma arriva al 37′, quando Pavard, dopo aver rubato palla a Lukaku, si avvicina alla rete sull’assist di Dumfries, ma il pallone sfiora il gol. Tuttavia, il primo tempo termina sullo 0-0, nonostante i tredici tiri dell’Inter.

All’intervallo, Inzaghi sostituisce Pavard (ammonito) con Darmian, ma l’impeto dell’Inter non cambia e Thuram colpisce subito alto di testa. Dopo alcuni minuti di pausa, arriva la prima occasione per la Roma: cross dalla sinistra, testa di Cristante e super-parata di Sommer al 65′. L’Inter risponde immediatamente con Calhanoglu, rischiando un’autorete di Mancini, e i nerazzurri sono sempre pericolosi sul secondo palo con Lautaro. Il gol, meritato per la grande produzione offensiva dei padroni di casa (19 tiri contro 3), arriva all’80’: è Thuram a far esplodere San Siro, segnando con un tocco preciso sul cross rasoterra di Dimarco. La Roma reagisce passando a tre punte, con Azmoun al fianco di Belotti e Lukaku, ma l’occasione clamorosa è per l’Inter: Carlos Augusto colpisce la traversa con un potente tiro dal limite al 90′. Questa è l’ultima emozione della partita, che termina con la vittoria dell’Inter per 1-0. Simone Inzaghi e la sua squadra rimangono in testa alla Serie A con 25 punti. La Roma si ferma a 14 punti, senza mai creare pericoli.

Telegram seguici su Telegram per pronostici extra e sessioni live!

Scommesse Multiple | Scommesse Live

Sisal Logo
Bonus fino a 5.250€
Fino a 5.000€ Salva il Bottino +250€ Scommesse. T&C Sisal.it

NEWS