Juve, col Lecce ampio turnover: Chiesa, Szczesny e Gatti verso la panchina

Sassuolo-Juventus Autogol Gatti

La Juventus cambierà approccio contro il Lecce, implementando un turnover ragionato ma non svilente. La sconfitta contro il Sassuolo ha evidenziato alcune debolezze nella formazione di Allegri, ma il prossimo match offre l’opportunità immediata per reagire. Pertanto, alcuni cambi pianificati potrebbero essere messi da parte, in base alle valutazioni che il tecnico farà in vista della partita. Uno dei giocatori sotto osservazione speciale è Szczesny, protagonista di una serata negativa a Reggio Emilia. Sarà interessante vedere se Allegri gli concederà una pausa e darà a Perin l’opportunità di sostituirlo (cosa che normalmente sarebbe stata una rotazione ordinaria), o se invece gli offrirà subito un’opportunità per riscattarsi.

La valutazione su Szczesny è simile a quella che Allegri dovrà fare su Gatti, dato che il difensore è stato il meno impiegato tra i tre dietro che hanno giocato contro il Sassuolo. Rugani si candida per il suo debutto stagionale: il tecnico lo vede principalmente come sostituto di Bremer, mentre è improbabile che Danilo – che ha giocato anche in nazionale – richieda un riposo in un momento come questo, considerando che è uno dei pochi leader della squadra. Potrebbero esserci alcuni cambiamenti a centrocampo e in attacco, ma le riserve saranno chiarite nelle prossime ore: Fagioli, che lo scorso anno ha iniziato la sua ascesa proprio contro il Lecce, potrebbe avere l’opportunità di partire dall’inizio, anche se finora il suo tempo di gioco è stato inferiore rispetto a quello di Miretti (187 minuti contro 211).

Non sembrano esserci possibili cambiamenti per Locatelli e Rabiot, ma potrebbero esserci delle novità sulle fasce laterali. Cambiaso, che è rimasto in panchina per tutta la partita a Reggio Emilia, potrebbe apportare una buona energia sulla fascia sinistra. Mentre a destra, la competizione tutta americana tra McKennie e Weah vede il primo leggermente favorito. Le decisioni da prendere in attacco riguardano principalmente Chiesa: rinunciarvi in questo momento è difficile, ma bisogna anche considerare la sua condizione fisica a causa di alcuni piccoli infortuni, tenendo a mente il confronto diretto con l’Atalanta nella prossima domenica. Milik è impaziente e potrebbe essere lui a partire dall’inizio accanto a Vlahovic, se Allegri non volesse puntare immediatamente anche su Kean.

Telegram seguici su Telegram per pronostici extra e sessioni live!

Scommesse Multiple | Scommesse Live

Sisal Logo
Bonus fino a 5.250€
Fino a 5.000€ Salva il Bottino +250€ Scommesse. T&C Sisal.it

NEWS