Roma-Inter 2-4, spettacolo all’Olimpico

Nella 24 giornata del campionato di Serie A, l’Inter si impone con un risultato di 4-2 contro la Roma e allunga a +7 punti in classifica sulla Juventus. La partita all’Olimpico è stata emozionante e spettacolare. I giallorossi iniziano forte, ma sono i nerazzurri a passare in vantaggio con un’insolita rete di testa di Acerbi che sorprende Rui Patricio (17′). La Roma reagisce e pareggia grazie a un colpo di testa di Mancini (28′), per poi ribaltare il match con un gol di El Shaarawy al 44′. Nella seconda metà della partita l’Inter si scatena e la partita è a senso unico: Thuram pareggia al 49′ e favorisce l’autogol di Angeliño (56′). Infine, Bastoni segna il quarto gol nel recupero (93′).

#
Squadra
M
V
X
Ps
GF
GS
DG
Pt
1
Inter
v n v v n
>
32
26
5
1
77
17
60
83
2
AC Milan
v v v v n
>
32
21
6
5
63
37
26
69
3
Juventus
n n p v n
>
32
18
9
5
45
24
21
63
4
Bologna
p v v n n
>
32
16
11
5
45
25
20
59
5
AS Roma
v n v n v
>
31
16
7
8
56
35
21
55

Roma in vantaggio nel primo tempo, nella ripresa lo show neoro azzurro

De Rossi apporta solo una modifica rispetto all’undici che ha iniziato la partita contro il Cagliari: Huijsen sostituisce Llorente nel centro della difesa. Il controllo del gioco è affidato a Paredes, mentre in attacco troviamo Dybala, Lukaku ed El Shaarawy. Inzaghi, invece, si affida ai titolari e posticipa il turnover per la partita contro la Salernitana: in attacco, la coppia Thuram-Lautaro Martinez.

La brutta e rinunciataria prestazione della Roma vista nell’andata a fine ottobre è solo un lontano ricordo e dopo appena 1 minuto Sommer è costretto a fare un grande intervento per deviare in angolo il potente tiro curvo di El Shaarawy. Successivamente, Pellegrini prova dal limite dell’area, ma la conclusione è alta. La squadra di De Rossi gioca a ritmi elevati e preme sull’Inter, che fatica a imporre il suo solito gioco. Dopo un paio di conclusioni da fuori area di Calhanoglu e Barella deviate da Huijsen, i nerazzurri sbloccano la partita al 17º minuto: corner di Dimarco, Lukaku respinge di testa e Acerbi segna di testa con un pallonetto che sorprende Rui Patricio. Il VAR richiama l’arbitro Guida per una possibile interferenza di Thuram in fuorigioco sul portiere portoghese, ma l’arbitro conferma la decisione. I padroni di casa meritano il merito di non abbattersi e sono bravi a sfruttare anche loro i calci piazzati: Pellegrini calcia un cross sul secondo palo, Pavard perde di vista Mancini che segna di testa (28º minuto). Lautaro e Thuram sono ben contenuti dalla difesa giallorossa e nel finale del primo tempo arriva la grande svolta: l’Inter spreca un calcio d’angolo e la Roma riparte con Pellegrini, il capitano serve El Shaarawy, il cui sinistro non perfetto colpisce il palo e finisce in rete.Roma in vantaggio e Olimpico che esplode di gioia.

L’Inter dimostra di essere in un’altra dimensione con una ripresa eccezionale, in cui supera la Roma e in soli sette minuti ribalta completamente la partita. In evidenza Thuram, il talentuoso attaccante francese anticipa Mancini e batte Rui Patricio sul primo palo grazie a un perfetto cross di Darmian (49′), poi al 56′ si lancia sul primo palo su un cross di Mkhitaryan e causa l’autogol di Angeliño che sorprende il proprio portiere. Dopo un primo tempo difficile, Pavard cerca di redimersi ma il suo tiro da fuori tocca solamente il palo (58′). De Rossi inserisce giocatori come Spinazzola e Baldanzi per dare maggiore vivacità all’attacco, ma l’occasione più chiara capita a Lukaku al 70′: il belga tenta di dribblare Sommer che non si fa sorprendere strappandogli il pallone dai piedi. Inzaghi fa dei cambi sugli esterni e poi uno dopo l’altro anche sugli attaccanti, oltre a sostituire Acerbi a causa di un problema al polpaccio destro. Con la Roma sbilanciata, Arnautovic vede l’inserimento centrale di Bastoni che segna il quarto gol nel recupero. Inzaghi, in tribuna, può gioire per la prova di forza della sua squadra, che è sia bella che vincente.

Telegram seguici su Telegram per pronostici extra e sessioni live!

Scommesse Multiple | Scommesse Live

Sisal Logo
Bonus fino a 5.250€
Fino a 5.000€ Salva il Bottino +250€ Scommesse. T&C Sisal.it

NEWS