Napoli-Real Madrid 2-3, spettacolo al Maradona

osimhen napoli-real madrid

Una prestazione eccezionale del Napoli non è sufficiente per evitare la sconfitta contro il Real Madrid nella seconda giornata del girone C della Champions League: al Maradona il risultato finale è di 3-2 a favore dei Blancos. Ostigard apre le danze al 19′, ma poi la squadra spagnola riesce a ribaltare il risultato con le reti di Vinicius al 27′ e Bellingham al 34′. Zielinski, su calcio di rigore, riporta l’incontro in equilibrio al 54′, ma al 78′ la partita viene decisa da un autogol sfortunato di Meret, colpito da una potente conclusione di Valverde.

La sfortunata autorete di Meret condanna il Napoli

I giocatori del Napoli iniziano con determinazione, ma rischiano subito dopo sei minuti: Rodrygo si dirige verso destra e tira forte, costringendo Meret a respingere. Gli azzurri cercano di segnare soprattutto da palle inattive e al 19′ sbloccano la partita in modo sorprendente: durante un calcio d’angolo, Osimhen colpisce quasi per caso la traversa e Leo Ostigard segna il gol del 1-0 con un colpo di testa vincente. Il Napoli sembra in grado di contenere la reazione del Real Madrid, ma al 27′ arriva il pareggio degli ospiti: un passaggio errato in orizzontale di Di Lorenzo viene intercettato da Bellingham, che avanza e serve Vinicius Junior per il gol dell’1-1. La squadra di Garcia subisce un duro colpo e sette minuti più tardi la rimonta degli uomini di Ancelotti è completa: Bellingham compie una straordinaria azione individuale, partendo dal centrocampo, saltando quattro giocatori e segnando con un potente tiro rasoterra sotto la traversa con il piede destro. Osimhen cerca di scuotere i suoi compagni poco prima del fischio finale, ma il suo colpo di testa sicuro viene respinto da Kepa.

Nella seconda metà della partita, i giocatori napoletani riescono a pareggiare il punteggio, segnando un gol al 54′. Zielinski trasforma un calcio di rigore, con Kepa che riesce a intuire l’angolo ma non ad arrivare a toccare la palla. Dopo il 2-2, il Napoli continua a sfiorare l’area di rigore del Real Madrid con costanza e coraggio. I cambiamenti tattici danno nuova energia agli ospiti, che al 78′ segnano il gol che decide la partita: Valverde calcia un potente tiro da fuori area su un calcio d’angolo, il pallone colpisce la traversa, la schiena di Meret e finisce in rete alle spalle del portiere azzurro. Nel finale, i padroni di casa cercano in tutti i modi di pareggiare, ma la partita termina 3-2. Il Real Madrid sale a 6 punti in classifica, mentre il Napoli si ferma a 3 punti.

Telegram seguici su Telegram per pronostici extra e sessioni live!

Scommesse Multiple | Scommesse Live

Sisal Logo
Bonus fino a 5.250€
Fino a 5.000€ Salva il Bottino +250€ Scommesse. T&C Sisal.it

NEWS