Paul Pogba coinvolto in presunta violazione antidoping

Pogba Juventus doping

Il calciatore Paul Pogba è al centro di una potenziale controversia antidoping, dopo che è emersa l’informazione che avrebbe fallito un controllo antidoping dopo la partita tra l’Udinese e la Juventus. Se questa notizia venisse confermata, il giocatore rischia una sospensione e una possibile squalifica.

Secondo fonti provenienti dal mondo dello sport, sembra che il calciatore francese sia risultato positivo al testosterone in un controllo antidoping effettuato dopo la prima giornata di campionato, quando la Juventus ha affrontato l’Udinese presso lo stadio Dacia Arena. Questo rappresenterebbe l’ennesima difficoltà per Pogba in un periodo segnato da numerosi infortuni che hanno compromesso la sua partecipazione alle partite della Juventus. Inoltre, tali infortuni lo hanno escluso dalla possibilità di prendere parte alla Coppa del Mondo FIFA 2022 in Qatar.

Va notato che durante la partita contro l’Udinese, Paul Pogba è rimasto in panchina, mentre ha giocato solo una breve parte della gara nelle partite successive contro il Bologna allo Stadium e ad Empoli.

Nel caso in cui questa positività al testosterone venisse confermata, Pogba sarebbe sospeso temporaneamente e avrebbe la possibilità di richiedere controanalisi entro tre giorni. Se la positività venisse confermata, il calciatore francese dovrebbe affrontare un processo davanti al tribunale nazionale antidoping, a meno che non decida di patteggiare.

Le sanzioni per questo tipo di violazione possono essere molto gravi, con la possibilità di una squalifica che può arrivare fino a due anni, quattro se venisse dimostrata un’intenzionalità nell’uso di sostanze proibite. Questo caso verrebbe considerato una violazione degli articoli che trattano la “presenza di una sostanza proibita” e “l’uso o il tentato uso di una sostanza proibita”.

È importante sottolineare che l’ultimo caso simile avvenuto in Serie A è stato quello di Josè Palomino dell’Atalanta, che è stato assolto dopo quattro mesi di indagini.

Attualmente, Paul Pogba sembrava essere in una fase di riflessione sulla sua carriera, ma questa situazione potrebbe avere gravi conseguenze sul suo futuro nel mondo del calcio.

La decisione del Tribunale Antidoping di sospendere Paul Pogba in modo precauzionale dopo il suo risultato positivo al testosterone.

“Il Tribunale Nazionale Antidoping comunica che, in accoglimento dell’istanza proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare l’atleta Paul Pogba per violazione degli articoli 2.1 e 2.2. Sostanza riscontrata: metaboliti del testosterone di origine non endogena”

Telegram seguici su Telegram per pronostici extra e sessioni live!

Scommesse Multiple | Scommesse Live

Sisal Logo
Bonus fino a 5.250€
Fino a 5.000€ Salva il Bottino +250€ Scommesse. T&C Sisal.it

NEWS